VILLAGGIO DI MKONGO Formazione professionale

L’esistenza nel villaggio ed in parrocchia di una struttura scolastica abbastanza grande e di un dispensario medico richiedeva una presenza capace di far fronte a necessità contingenti; ad esempio riparare le zanzariere (necessarie  per diminuire la frequenza di malaria), la pulizia dei pannelli solari (per evitare che si abbia una diminuzione di corrente elettrica occorre una pulizia periodica).
La presenza in parrocchia del giovane Joeli, assistente del parroco, ha fatto maturare l’idea di una borsa di studio a suo beneficio.
Nel 2005 Joeli ha lasciato il villaggio per recarsi a studiare in città per tre anni.
Adesso, con le sue nozioni di idraulica, falegnameria e muratura si è messo a disposizione della parrocchia per tutti i lavoretti di manutenzione ordinaria.
Il suo stipendio in parte è a carico di Neema.