Tanzania – Villaggio di Mkongo

Dal 2018 è iniziata la costruzione del reparto maternità e pediatria attiguo al dispensario, con progetto conforme alle disposizioni sanitarie locali. La popolazione del villaggio e gli studenti della scuola Veta hanno fabbricato tutti i mattoni necessari. La mano d’ opera è fornita dagli studenti di muratura.

APRILE 2018
Siamo davvero felici di annunciare che al villaggio di Mkongo, finita la stagione delle pioggie ad Aprile 2018, sono iniziati i lavori di costruzione della “Casa della mamma e del bambino”, un reparto di maternità e pediatria che entrerà a far parte integrante del dispensario. La costruzione, infatti, è attigua al dispensario ed il progetto presentato è conforme alle disposizioni sanitarie locali.

Siamo solo all’inizio ma ci auguriamo di realizzare l’intera opera in tempi relativamente brevi,vi terremo costantemente aggiornati sull’andamento dei lavori.

AGOSTO 2019
Continuano i lavori iniziati nel 2018.

La popolazione del villaggio e gli studenti della scuola Veta hanno fabbricato tutti i mattoni necessari. La mano d’opera è interamente fornita dagli studenti di muratura.

FEBBRAIO 2022
La costruzione della “Casa della mamma e del bambino” prosegue con tempi più lenti del previsto. A causa della pandemia abbiamo dovuto rinunciare a molte iniziative per reperire fondi ed anche i nostri amici tanzaniani hanno subito chiusure per ridurre la possibilità di contagi da Covid-19. Nonostante tutto, benché siamo ancora lontani dal completamento dei lavori, è stata ultimamente realizzata la trave di rigiro che sosterrà il tetto dell’edificio.

SETTEMBRE 2023
Siamo al tetto! C’è ancora molto da fare ma contiamo che la copertura venga terminata prima dell’arrivo della stagione delle piogge